martedì 20 maggio 2014

Michael Jackson – Slave To The Rhythm | video premiere

Se vi chiedevate che diavolo si sarebbe inventato L.A. Reid per promuovere la musica che il ‘Dio’ della musica ha deciso di non pubblicare, beh, ora ne avete la risposta. L’ologramma che ha catturato la scena nei Billboard Music Awards, sembra aver sollevato molte discussioni, oltre a fornire uno spettacolo da molti apprezzato, il quale verrà usato probabilmente anche come video.

Non parliamo certo di un ologramma ben fatto come quello di Tupac, anzi, sembra quasi di essere di fronte ad un video che semplicemente sfrutta, per l’ennesima volta, l’immagine di chi aveva deciso di ritirarsi dalle scene, per scopi di lucro.
(segue video che per ovvie ragione tralascio di postare)

Nel 2009 il Re del Pop aveva deciso di ultimare la sua carriera con una serie di concerti per poi lasciare al mondo l’immagine di un grande artista. Non è compito nostro decidere cosa sia giusto o sbagliato, ma Michael aveva già espresso le sue idee, e violare il suo volere sembra oggi più sbagliato che mai.

Il consumismo porta a questo e molto altro, ma a quanto pare molti fan, preda dell’amore per la musica del grande Michael, sembrano dimenticarsi che dopotutto anche lui era un uomo, e morto o vivo, merita un grande rispetto. Ovviamente, come sempre, a voi la parola…

BBMA 2014-MICHAEL JACKSON COME OLOGRAMMA... GUERRA E QUERELE TRA AZIENDE.