sabato 6 settembre 2014

'INTRODUZIONE' Tratta da 'Dancing the dream' di Michael Jackson - Dancing The Dream

“Dancing the dream” fu pubblicato per la prima volta dalla casa editrice 'Doubleday' negli Stati Uniti: l'opera è stata dedicata dall'artista alla madre Katherine, mentre l'introduzione è stata scritta dall'amica di Michael Jackson, Elizabeth Taylor.


Quando sento il nome MICHAEL JACKSON mi vengono in mente subito le stelle più brillanti,
i fuochi d' artificio e le più profonde emozioni.

Io adoro MICHAEL JACKSON.
Penso che sia uma delle stelle più grandi al mondo,e non a caso è anche uno dei più
grandi musicisti che l'umanità abbia mai conosciuto.

Ciò che rende MICHAEL ancora più unico è il fatto che tutti i suoi record, i premi, i riconoscimenti,
non hanno minimamente alterato la sua sensibilità e il suo amore verso il prossimo, l'affetto per
la sua famiglia e per i suoi amici, e soprattutto per i bambini del mondo.

MICHAEL è come una spugna. E' sempre pronto ad imparare.
E' così intelligente da risultare oltremodo brillante.
E' anche molto curioso e vuole sempre imparare il meglio dai grandi,
coloro che sono sopravvissuti al tempo.

Lui non è di questo pianeta.
E' un essere colmo di profonde emozioni che creano quel non-terreno,
speciale, innocente, fanciullesco, saggio uomo che è MICHAEL JACKSON. 



ARTICOLO COMPLETO