domenica 21 settembre 2014

Perché 'A Place With No Name' è stato un completo flop... - Damien Shields

Perché il singolo "A Place With No Name" è stato un completo flop, oltre alle vendite dell'album 'XSCAPE' (nella 17ma settimana)
di Damien Shields
Sono passati quattro mesi dalla pubblicazione dell'album 'XSCAPE', e un mese dall'uscita di "A Place With No Name",il secondo singolo dell'album.


Statisticamente l'album - trascinato dallo schiacciante successo che è stato "Love Never Felt So Good", è stato commercialmente un album vincente che ha continuato a vendere costantemente in tutto il mondo. Ad oggi 'XSCAPE' ha venduto più di 1,4 milioni di copie in tutto il mondo e nonostante sia uscito quattro mesi fa, rimane uno degli album più venduti al mondo anche nella Top 40 di questa settimana. I video usciti su ' XSCAPE' sul canale ufficiale di Michael Jackson YouTube / VEVO sono stati visti 117 milioni di volte negli ultimi quattro mesi.

Grazie soprattutto alla comparsa di Justin Timberlake, più di 82 milioni di quei 117 milioni di visualizzazioni provengono dalle varie versioni di "Love Never Felt So Good", che è stato appena certificato come disco di platino dalla RIAA per aver superato le vendite di 1 milione negli Stati Uniti. Le due versioni del singolo - una versione di Jackson da solista e l'altra in duetto con JT - sono state rilasciate contemporaneamente, ma circa l'80% delle visualizzazione e download proviene dalla versione con Timberlake. La percentuale di ascolti radiofonici accreditati alla versione con Timberlake, è ancora più alto.

E questo ci porta al secondo singolo - "A Place With No Name", che è stato ufficialmente 'rilasciato' da Epic Records un mese fa.

Per dirla senza mezzi termini, il singolo "A Place With No Name" è stato un gigantesco flop, soffre di un rilascio disastrosamente sbagliato (e a volte confuso) per mano di Epic Records. Mentre "Love Never Felt So Good" rappresenta il miglior risultato sulla musica di Jackson, in più di un decennio, "A Place With No Name" è stato l'esatto contrario. Infatti, "A Place With No Name" vanta il peggior risultato come singolo di tutti i tempi - a fianco dei postumi "Behind The Mask/ Hollywood Tonight" rilasciati nei primi mesi del 2011. 
Nessuno dei due singoli è entrato nella Billboard Hot 100. Entrambi hanno sfiorato solo la Top 200 inglese - "Hollywood Tonight e Behind The Mask" al 152mo posto e "A Place With No Name" al 172mo.

Ovviamente , questo, non è certo colpa di Jackson. Non è qui a finire la sua musica, o a scegliere i brani da rilasciare, a decidere strategie di marketing o partecipare alla campagna promozionale , collaborare o apparire nei cortometraggi.
Sony / Epic Records e la Michael Jackson's Estate hanno deciso di fare la promozione di questo singolo attraverso i social ,decidendo di far ospitare su Twitter l'anteprima del video della canzone, nel mentre e contemporanemente era possibile vederlo a Times Square, New York City, sul mega schermo della Sony.
A mio parere la decisione di lanciare il singolo esclusivamente tramite il lettore multimediale di Twitter, piuttosto che semplicemente caricando il video su YouTube / VEVO, come al solito, è stato un grosso errore.

Per cominciare, il lettore multimediale utilizzato per Twitter aveva diversi bug. Io personalmente non sono riuscito a vedere il video di "A Place With No Name" se non a scatti di 3-4 secondi alla volta, senza che si bloccasse, faticasse a caricarsi o mi trovassi con lo schermo completamente nero . Mentre alcuni fans ammettono di aver avuto problemi, altri hanno riferito di non essere riusciti a vedere il video - neanche per pochi secondi.
Non solo il lettore multimediale di Twitter era altamente problematico per gli utenti, ma Twitter è di per sé una piattaforma insolita per lanciarci in esclusiva un video se lo scopo è che le persone in tutto il mondo vedano e comprino quello che si sta vendendo, in questo caso, la canzone.

Twitter ha circa 271 milioni di utenti attivi al mese - solo una frazione degli 1,23 miliardi che Facebook vanta. In realtà, Facebook ha su base giornaliera almeno il triplo di utenza, circa 757 milioni, che Twitter fa in un mese intero.

La presenza mediatica di Michael Jackson sui social è anche molto più potente su Facebook che su Twitter. La pagina Facebook ufficiale di Jackson ha più di 78,7 milioni di fans (una delle pagine più popolari su Facebook), mentre il suo account Twitter ha un mero 1,75 milioni di seguaci, solo il 2,2% dei seguaci su Facebook.

Se il video fosse stato caricato su YouTube / VEVO dal primo giorno, e aggiunto in un post sulla pagina Facebook di Jackson, sarebbe stato visibile per un pubblico 50 volte superiore rispetto a quello che ha invece avuto la possibilità di vederlo su Twitter, e anche i flussi da FB sarebbero andati come visite su YT. Ma non avendo scelto questa strada, hanno perso l'opportunità di capitalizzare quei milioni di seguaci in più provenienti dalla pagina FB.

Un mese dopo il debutto, il suo numero di visualizzazioni su YouTube / VEVO è a soli 3.8 milioni, 2.6 dei quali sono stati collezionati nella prima settimana. Il video "Love Never Felt So Good", che è stato pubblicato tradizionalmente, è stato visto più di 23 milioni di volte nello stesso periodo.

Oltre alle questioni sul lancio del video, "A Place With No Name" non è stato rilasciato come un singolo su iTunes. Questa è stata un altra motivazione per il flop del singolo e per la sua incapacità di arrivare in buona posizione nelle classifiche.
Subito dopo la premiere di "Love Never Felt So Good", su iHeart Radio Music Awards, le due versioni sono state rilasciate come "singoli" . 
Questi 'Singoli' potevano essere acquistati dai fans di tutto il mondo su iTunes,portandoli nella Top 10 di parecchi paesi, compreso gli Stati Uniti.

Poco dopo, sono apparse le possibilità di pre-ordinare l'album 'XSCAPE'. Una volta che queste versioni hanno iniziato a prendere piede, le versioni dei due singoli sono state tolte dal negozio iTunes, sostituendole con quelle per l'album intero. C'è stata inoltre una notevole promozione, compreso dai canali di JT. La reazione è stata enorme e il singolo è rimasto in cima alle classifiche per settimane.

Tuttavia, quando il video di "A Place With No Name" è stato rilasciato non c'era nessun "singolo" da acquistare. Sony e L'Estate si aspettavano, più semplicemente che le persone cercassero la singola traccia , individuandola all'interno dell'album 'XSCAPE'. Il problema con questo metodo però è che chi già possedeva l'intero album in formato digitale non andava certo a cercarlo - perché, come detto, già lo possedeva!

Come conseguenza di questo, insieme al fatto che Sony non ha pubblicizzato il singolo sulla homepage di iTunes, il brano non si è mosso nelle classifiche di iTunes, non riuscendo a entrare nella Top 200 in nessun mercato di rilievo. In realtà, nonostante "A Place With No Name" fosse la quarta canzone di un album che ha raggiunto vette importanti con entrambe le versioni remix di "Love Never Felt So Good" e il remix di "Slave to the Rhythm",se avessero rilasciato una versione come singolo 'unica' di "A Place With No Name" su iTunes forse la storia sarebbe stata diversa. Ma purtroppo non lo sapremo mai.

Nei giorni e nelle settimane dopo la cosiddetta 'uscita' di "A Place With No Name", le piattaforme dei social media ufficiali di Michael Jackson hanno apparentemente agito come se fossero inesistenti. Invece di incoraggiare i 78,7 milioni di fans presenti sulla pagina Facebook di Jackson perchè andassero a controllare il video e ad acquistare l' (inesistente) singolo, coloro che gestiscono la pagina hanno postato elementi estranei a tale legame con la storia di un brano chiamato "Don 't Be Messin' Round "e brani tratti da diversi libri correlati a Jackson. Questa, pur non essendo una cosa negativa, non ha fatto alcun favore alla performance del video o del 'singolo' "A Place With No Name".
Il 27 agosto, due settimane dopo che il video era uscito, Sony Music ha annunciato il rilascio di un CD Maxi Single di "A Place With No Name". Il disco è elencato con tre tracce - 1 A Place With No Name (Radio Edit), 2 A Place With No Name (Album Version) e 3 Slave to the Rhythm (Audien Remix Radio Edit).

Ma anche in questo caso ci sono stati problemi. Non sono riuscito ad accedere alla pagina nella quale Sony sosteneva essere in vendita il disco. I fans di tutto il mondo hanno anche lamentato che il link non funziona, e ottenevano solo un: "La pagina richiesta non è stata trovata". Nonostante Sony e l' Estate siano state avvisate settimane fa , il problema non è ancora risolto. Detto questo, anche se fossi un potenziale cliente (che non sono), non avrei potuto acquistare una copia.

Mi è stato detto fin dall'inizio dell'uscita di questo album che la probabilità di un "prossimo singolo" dipendeva fortemente dai risultati del precedente singolo rilasciato. Quando "Love Never Felt So Good" è stato un successo, successone, Sony si è sentita fiduciosa che il pubblico avrebbe reagito bene ad un secondo singolo. Tuttavia, con il fallimento commerciale di "A Place With No Name" Sony / Epic Records senza dubbio considereranno attentamente se un terzo singolo e video di accompagnamento valgano la pena.
Affinchè un singolo abbia successo c'è bisogno della MUSICA agli onori della cronaca, non di una modalità di pubblicazione. La creazione di un battage mediatico attorno a una premiere Twitter non è mai stata con l'intenzione di vendere un video o una canzone.

La ragione per cui "Love Never Felt So Good" ha avuto successo, per quanto alcuni fans non vogliano ammetterlo, è stata la presenza di Justin Timberlake in versione duetto perché ha creato curiosità e titoli sui giornali. La musica deve creare curiosità e titoli. Come osservato in precedenza in questo articolo, oltre l'80% delle vendite, streaming e replay è stato grazie alla versione con Timberlake. Se la Sony / Epic Records sono ancora aperte a un terzo singolo, e stanno cercando un altro colpo, la canzone che sceglieranno ha bisogno di fare notizia.

Forse , una buona idea potrebbe essere di rilasciare quale title track, 'Xscape', come terzo singolo, utilizzando il remix di Rodney Jerkins, prodotto con una strofa dal leggendario rap Tupac Shakur. La versione di Jackson / Tupac di 'Xscape' è stata sentita in una sessione di ascolto a New York all'inizio di quest'anno e ha ricevuto recensioni entusiastiche da coloro che l'hanno sentita. Il Re del Pop e il re del Rap che risorgono insieme in un inno politico e sociale del 2014 non solo è un titolo succoso, ma un'esperienza di ascolto accattivante. 
Potete scommetterci che gli appassionati di musica di tutto il mondo striscerebbero fuori dalle loro caverne per ascoltare il brano.
 E meglio ancora, nell'album 'XSCAPE' - non c'è , per cui se la rilasciassero, potrebbero poi venderla anche come singolo , ed è una versione che nessuno ha, facendo così dimenticare i problemi che loro stessi hanno creato con "A Place With No Name ".

ENGLISH:
Why the “A Place With No Name” single was a complete flop + ‘XSCAPE’ album sales wrap (Week 17) by Damien Shields