sabato 4 ottobre 2014

MJ's Estate vs IRS: Estate di Michael Jackson contesta all'IRS un contenzioso tributario

IRS: Internal Revenue Service - Servizio entrate tributarie del governo federale degli Stati Uniti . L'agenzia è un ufficio del Dipartimento del Tesoro, ed è sotto la direzione immediata del Commissario di Finanza .

L'Estate di Michael Jackson ha contestato una cartella esattoriale calcolata dall'Agenzia delle Entrate americana, sostenendo che ha sopravvalutato dei beni, compresi immobili, una automobile Bentley e "immagine e somiglianza" (la proprietà intellettuale, ndt) del defunto cantante.

L'azienda ha presentato un'istanza in risposta ad un "avviso di insufficienza" che l'Agenzia delle Entrate (IRS) ha emesso a maggio per quanto riguarda la dichiarazione dei redditi dell'Estate. Tutti gli importi nel documento sono stati oscurati.
Le valutazioni nella dichiarazione dei redditi dell'Estate "erano accurate e basate su valutazioni di periti qualificati che avevano una vasta esperienza nella valutazione delle attività dell'industria dell'intrattenimento", secondo l'istanza. 
E' stata depositata il 26 luglio alla Commissione Tributaria degli Stati Uniti di Washington dall'avvocato John Branca e dal dirigente del settore musicale John McClain, co-esecutori del patrimonio di Jackson.

Paul Hoffman, di Hoffman Sabban & Watenmaker, uno degli avvocati che hanno depositato l'istanza, ha rifiutato di discutere le somme in contestazione, dicendo solo che "l'Agenzia delle Entrate sbaglia".
[...]
Oltre a immobili, automobili e proprietà intellettuale, l'istanza alla Commissione Tributaria contesta la valutazione dell'Agenzia delle Entrate di una polizza della Lloyd's di Londra per "imprevista mancata apparizione e cancellazione", la quota della MJJ Ventures Inc. e due trust e altre proprietà personali di Jackson.
Il caso è Estate di Michael J. Jackson vs IRS, 17.152-13, US Tax Court (Washington). 
Traduzione: 4everMJJ - MJFSForum

Michael Jackson’s Estate Challenges IRS in Tax Dispute


AGGIORNAMENTI