domenica 7 dicembre 2014

Michael Jackson in realtà virtuale? Teddy Riley: VR Nuova dimensione della Musica


Non è un mistero che anche il mondo dello spettacolo si stia interessando alla VR [ Realtà Virtuale ] in particolare il settore della musica e dei concerti. Dopo aver visto suonare Paul McCartney in realtà virtuale, ora è il turno di Michael Jackson.

Michael Jackson Ceek, la piattaforma social VR che si occupa del progetto, sta lavorando alla ricostruzione di un concerto di Jackson con Teddy Riley, produttore e compositore che ha lavorato con la popstar all’album del 1992 “Dangerous”.

L’evento verrà trasmesso il 20 gennaio 2015 in occasione del Next Galaxy’s B.I.G. Summit presso il New World Symphony di Miami Beach in Florida, e sarà rilasciato poco dopo anche per i principali visori di realtà virtuale, tra cui naturalmente Oculus Rift.

Interessante inoltre la dichiarazione di Teddy Riley: “Quando penso alle potenzialità che possiamo avere unendo Realtà Virtuale e dispositivi audio immersivi, è sicuramente di ispirazione. Questa è la nuova dimensione della musica, ed è esattamente ciò che la gente vuole: essere completamente persi nell’esperienza. Sono decisamente estasiato di introdurre i musicisti con cui lavoro oggi al mondo dell’Audio 3D e della VR, così come mi esalta l’idea di rivisitare materiale già registrato e riportarlo in vita in un modo completamente nuovo”.
Noi ci stiamo preparando per tornare a vedere MJ come se fossimo davvero ad un suo concerto…la VR è un mezzo potente ma non tale da far resuscitare le persone, anche se sicuramente è quella che ci va più vicino.