lunedì 13 aprile 2015

I fan di Michael, in tutto il Mondo, chiedono un inchiesta giornalistica sul New York Post e Stacy Brown


[ ****..piccola ma importante premessa. Ripeto: questo è l'argomento più importante.E lo dimostra anche il fatto (alleluia!) che di fronte a questa situazione, e che sommandosi le schifezze bieche che vengono scritte sulla stampa, lo stato d'animo dei fan peggiora, sentendo la necessità di reagire e fare qualcosa di concreto. Alla presente iniziativa quindi, partita dal gruppo MJJJusticeProject, che hanno anche già parlato con alcuni giornalisti,il gruppo Voice As One( di cui fanno parte Syl Mortilla , Damien Shields) il gruppo Truth4MJ ( italiano) e altri che stanno arrivando via via.. ( non vedo ancora la MJJCommunity, ma va beh.. speriamo nel meglio). Quindi gruppi che di norma litigano sulle idee od opinioni, specialmente a pro o contro Estate. Spero che questo vi faccia capire ancora meglio.. quanto sia fondamentale, essere una controvoce e non banalmente stare li a ignorare.E quanto sia importante che " i punti di vista diversi" finiscano sotto lo zerbino, quando si tratta di difendere Michael Jackson! ]

MJ Global Family è arrivato il momento di agire!!
Siamo tutti consapevoli di come, Stacy Brown del New York Post ,continui impunemente a scrivere articoli basati su nessuna verità.

E abbiamo letto la dichiarazione di Howard Weiztman contro queste false rivelazioni.

NON ESISTE UNO STRACCIO DI PROVA.
Ma è successa una cosa.. una storia per la quale plaudiamo il New York Times, per aver esposto non solo l'autore di un articolo altamente discutibile dal punto di vista dell'integrità giornalistica, ma anche il giornale che l'ha pubblicata, il Rolling Stone.
La storia accaduta è questa:
"La rivista Rolling Stones ha pubblicato un articolo su un presunto stupro di gruppo di una studentessa da parte dei membri di una confraternita dell'Università della Virginia. La storia ha sconvolto l'opinione pubblica americana, ma poi le verifiche della polizia non hanno trovato riscontri in merito a quello che l'autrice del pezzo aveva raccontato. Quindi, una delle più accreditate scuole di giornalismo di New York ha denunciato senza mezzi termini la falsità dell'articolo, definendolo una vergogna per il giornalismo che deve basarsi sulla verifica dei fatti e delle fonti (come vedete, lo sanno bene, quando non lo fanno è perché non VOGLIONO farlo, e quel quando coincide sempre con il nome di Michael Jackson). Il New York Times ha dato eco alla denuncia della scuola e molti giornalisti si sono espressi pubblicamente contro l'ignobile "caduta di stile" dell'autrice del pezzo e della rivista (Rolling Stones). 

Potete trovare la storia per intero qui: www.nytimes.com/2015/04/06/business...alism.html?_r=0 è l'articolo del New York Times.

Perchè non succede la stessa cosa quando Michael Jackson viene definito capace di Stupri anali? perchè Wade Robson ha presentato una denuncia contro l'Estate?
In un altro articolo pubblicato su FOX411, Holly McKay cita Howard Weitzman, ma non usa il suo nome e lo definisce "una fonte vicino alla situazione" per poter aggiungere salaci particolari e scrivere mezze verità - senza nemmeno prendersi il disturbo di spiegare, che la governante che ha testimoniato per l'accusa ( processo del 2005) ha subito anche un contro interrogatorio da Tom Mesereau, come molti altri testimoni che la procura ha chiamato alla sbarra. C'è una ragione se Michael Jackson è stato dichiarato non colpevole su 14 capi d'accusa. .. eppure l'articolo fa sembrare, agli ignari che quanto dichiarato dalla governante è stato pienamente accettato come vero dalla giuria , come un dato di fatto, una prova.

Ma nessun altro giornalista, si è scagliato contro FOX411 o l'autore Holly McKay, per aver scritto un pezzo decisamente prevenuto contro Michael.. Perché? Perchè è Michael Jackson? 
Jack Shafer , un giornalista , sul Magazine Politico.com , ha scritto un pezzo molto interessante che riecheggia le nostre preoccupazioni. Perché segnalare la totale mancanza di etica del Rolling Stones quando molti altri sagaci "reporter" e molti altri articoli fasulli non vengono denunciati?
L'articolo di Shafer è qui: www.politico.com/magazine/story/201...l#ixzz3WekyZA4P
Pensiamo che il New York Times, Politico e Forbes e altre testate giornalistiche dovrebbero indagare e riferire sulla totale assenza di etica giornalistica degli articoli del New York Post, e sulle false storie su Michael Jackson, esattamente come hanno fatto nel caso del falso stupro, denunciato dal Rolling Stone.

MJJJP ha deciso di chiedere a qualche giornalista che stava discutendo la questione Rolling stone se avessero per caso esaminato quanto aveva scritto Stacy Brown del NYPost , articolo pieno di accuse, prive di fondamento, contro Michael Jackson-

Jonathan Swan, ha risposto: "Interessante. La storia che ho trovato sembrava, diciamo pure semplicemente, basata su fonti discutibili".