venerdì 11 dicembre 2015

(3° Parte) MJ: Spiritualità, Consapevolezza, Pregiudizio

Ankita Srivastava, India Taken from the Sunday Times.. 'Forget Him Not' Tributes in August 2011.
" La maggior parte delle persone vede Michael Jackson come il 'Re del Pop'. Tuttavia, lui è molto di più! Coloro che erano in grado di vedere oltre la musica e la danza, al di là delle menzogne propagate dai media e le calunnie perpetuate dai denigratori e cercatori d' oro sono stati benedetti a conoscere il vero Michael Jackson.

E facendo così , le loro vite sono state cambiate per sempre. Perchè si sono resi conto che Michael Joe Jackson era un poeta-profeta dell'età moderna la cui vita intera è stata dedicata ad aiutare e guarire il mondo, ispirare e unire le persone e elevare la loro coscienza con la sua arte straordinaria, la filantropia e la vita. Con il suo bellissimo , compassionevole e coraggioso cuore si alzò per tutto ciò che era buono in un mondo andato a male.

Era un messaggero di amore, di speranza e di pace in un mondo pieno di odio, disperazione e violenza. Lui era una guida spirituale, la cui saggezza svegliò e continua a risvegliare molte persone in tutto il mondo. Era sinonimo della perfezione artistica e anche un esempio ispiratore di come noi esseri umani dovremmo essere. Con la sua straordinaria fede, la resilienza e l'integrità ci ha insegnato a continuare ad essere la luce, nonostante il buio intorno, a mantenere i più alti ideali e mai e poi mai rinunciare.

E anche se i loro cuori e le menti si sentono frantumate con la perdita incommensurabile, sono questi ammiratori per i quali Michael Jackson era più che il Re del Pop che ora stanno portando avanti la sua missione di guarire il mondo per noi e per le generazioni future. "

Thomas Mesereau, Jr.
"Così tante persone stavano cercando di sfruttare Michael Jackson ...avere qualche momento vicino a lui e vantarsene. Michael aveva problemi a stare vicino alla gente, perché anche se pensava di aver trovato un amico e avrebbe cercato di essere una buona persona, sapeva che la prossima mossa sarebbe stata una causa contro di lui oppure che lo avevano registrato senza che lui lo sapesse.
E penso che è stato uno dei motivi per cui sentiva così a suo agio con i bambini [ ai quale ha cercato di aiutare ] e con gli animali.
Era gentile, discreto, sensibile, un genio creativo ... anche durante il [ 2005 ] processo, non posso dirvi quante celebrità che si pensava fossero suoi amici, nella sua ora più buia, gli hanno voltato le spalle.
E' stato molto, molto doloroso e distruttivo per lui. L'eccezione sono Chris Tucker e Macaulay Culkin. Due persone che avranno sempre il mio rispetto. 
Entrambi quei ragazzi mi hanno detto senza mezzi termini : "Quando Michael avrà bisogno di noi, noi saremo lì. Diteci solo quando. "

Violet Gaitan-Silva - Capo della sicurezza di Neverland
Quando tornava dopo una lunga assenza, lo accoglievo dicendo: "Bentornato a casa, gli sei mancato molto a Neverland "
Neverland non era solo un pezzo di terra, era qualcosa di vivo che aveva bisogno di lui, della sua presenza, del suo tocco, del suo calore e i suoi pensieri ... e lui, come risposta, mi sorrideva.
La sua visione era il nostro scopo e missione ... Lui era il battito del cuore di Neverland, colui che gli dava il respiro e la vita.
[…]
Il suo messaggio è senza tempo e sono convinta che sarà eterno. Non ci sarà mai un altro Michael Jackson. In tutto ciò che ha fatto e realizzato, non ha fatto altro che diffondere un messaggio positivo.
Avrebbe potuto rinunciare molte volte; quando è stato “esaminato” pubblicamente, avrebbe potuto alzare le mani e dire: "Ho finito, mi arrendo", "mi ritirerò a vivere la mia vita e farmi gli affari miei." Ma lui ha continuato la sua lotta fino alla fine...

Mengesha "Mystro" Francis, pianista
"Credo che Michael è stato mandato qui sulla Terra per intrattenerci, per unirci insieme, portare la consapevolezza della guarigione del mondo, di stupirci con i suoi passi di danza e come ispirazione a diventare delle persone migliori.
Come ho detto, credo che ogni 50 anni Dio fa scendere un angelo e credo che Michael lo era. La gente di tutto il mondo ha amato Michael, e poi, naturalmente, il mondo lo ha trattato duramente,.. le persone negative si sono accanite [contro di lui] per distruggerlo.. "

LINK ORIGINALI - CREDITS